Corso di formazione

La salute e la rappresentazione della malattia in comunità vulnerabili. Il caso dei richiedenti asilo.

 

Obiettivi

Nel lavoro con i richiedenti asilo, constatiamo quasi quotidianamente la presenza di malesseri derivati talvolta dalle situazioni di origine, altre volte invece causati dai duri percorsi di viaggio che molti di loro sono stati costretti ad affrontare. E' importante per ciò, avere gli strumenti di conoscenza per poter affrontare certe situazioni che hanno a che fare con gli aspetti della salute dei nostri ospiti richiedenti asilo. Il corso di formazione si propone di fornire ai partecipanti questi strumenti utili a comprendere le situazioni legate all'aspetto della cura, salute e malattia, per il lavoro con i richiedenti asilo. Considerando che si parla di lavoro con persone provenienti da realtà culturali diverse da quelle occidentali, dove il più delle volte, soprattutto nelle zone rurali, si hanno sitemi altri di cura del corpo, il corso mira a capire i modi di rappresentazione di salute e malattia esistenti altrove. E per questo si fa uso degli studi di Antropologia Medica e di Etnomedicina, per fornire ai partecipanti ulteriori chiavi di lettura per il loro lavoro quotidiano. Partendo dalla parola chiave, “malattia”, che per il mondo occidentale significa “patologia”, il corso si propone di capire cosa può esserci dietro questa definizione, che già nella lingua inglese può essere definita con tre termini diversi: Disease, Sickness e Illness. Disease  è  “l'etichetta” che categorizza la malattia in termini nosologici; Illness i nvece rappresenta il vissuto soggettivo della malattia, come ciascun individuo “si vive” il proprio malessere; e Sickness ha a che fare con l'intorno sociale, su come il villaggio o gruppo sociale di appartenza si fa carico della malattia dell'individuo e come la malattia incide sul gruppo.  Per salute e malattia s'intende non soltanto quella fisica, ma anche quella mentale, che sono spesso volentieri in rapporto stretto. Quando l'essere umano viene affetto da qualche malattia, vive momenti di enorme fragilità a livello emotivo; a ciò si somma, nel caso del lavoro con i richiedenti asilo, le difficili situazioni pregresse vissute, nonché le attuali: l'attesa dei documenti, con vite al quanto precarie e, il più delle volte, lontani dagli esseri cari.

Inoltre, siccome abbiamo da gestire continuamente situazioni di malattie che sono ricorrenti negli ospiti che abbiamo, spesso in relazione ai contesti di provenienza, il corso ci chiarirà i dubbi concernenti i casi di malattie più comuni, i temuti rischi che corriamo nel nostro lavoro, se si tratta di rischi reali o paure infondate ed eventualmente mettere in atto una prevenzione.

 

 

Destinatari

Il corso è destinato a 20 operatori delle Cooperative e Associazioni che lavorano a contatto diretto con gli ospiti dei programmi di richiesta asilo a Genova e a 4 operatori del Comune di Genova.

 

Luogo

 

Centro Scuole Nuove Culture. Laboratorio Migrazioni del Comune di Genova. Salita della Fava Greca 8.

 

Programma

 

Primo incontro:  9 Aprile. 16:30-18:30

Prof. Antonio Guerci. Università di Genova.

Un quadro sulla pluralità delle malattie e dei sistemi di difesa di esse a seconda dei sistemi socio-culturali di appartenenza. La diversità nelle visioni di salute e malattia può essere causa di incomprensioni e persino di conflitto con i sistemi sanitari locali; se, aiutati dalla etnomedicina riusciamo a riconoscere e capire le pluralità esistenti nelle società cosiddette multiculturali, saremmo facilitati a evitare tali incomprensioni o conflitti.

 

Secondo incontro: 16 Aprile 14:30-16:30

Prof. Emilio Di Maria. Università di Genova

Medico, Coordinatore Gruppo Ligure Immigrazione e Salute della Società Italiana di Medicina delle Migrazioni. L’intervento sarà focalizzato sul profilo di salute dei migranti, in base alle conoscenze attuali, e in particolare sulle problematiche legate alla migrazione forzata; saranno trattati          i principi della medicina delle migrazioni e sarà illustrata la normativa vigente, al fine di riconoscere le strategie di intervento locali per rispondere ai bisogni di salute dei rifugiati e dei richiedenti asilo.

 

Terzo incontro: 23 Aprile 16:30–18:30

Dott. Francesco Sincich. Medici Senza Frontiere.

Verranno approfondite le categorie di salute e malattia nelle aree di origine dei profughi e la relazione che si instaura tra la nostra medicina e le loro riportando esempi dalle esperienze di terreno. Si approfondirà in particolare l'interazione tra il personale sanitario occidentale e i pazienti locali in diversi contesti culturali. Tra le difficoltà di comprensione reciproca verrà presa in considerazione la differenza tra “malattie da ospedale” e “malattie da terapeuta” e quindi l'importanza della componente sopranaturale della malattia.

 

Quarto incontro: 7 maggio 16:30-18:30

Dott. Nemo Gandolfo. Associazione Ambulatorio Internazionale Città Aperta. 

Attraverso l'esperienza di lavoro nell'ambulatorio di Città aperta, che quotidianamente segue casi portati dai richiedenti asilo politico, ci verranno fornite indicazioni sulle malattie che possiamo riscontrare nel nostro lavoro, i rischi e la prevenzione.

 

 

* Alla fine del corso sarà consegnato un attestato di partecipazione.

 

 

* Per maggiori informazioni contattare Marìa Luisa Gutièrrez Ruiz, curatrice del corso, al 3480438745 o via mail maluguru@hotmail.com

Learn more »
Commenti disabilitati su Corso di formazione
Commenti disabilitati su Se fossi presidente

Graduatoria Servizio Civile 2015

Pubblicata la graduatoria Bando Servizio Civile 2015

 

Si sono concluse le selezioni dei volontari per il progetto dell'Associazione il Ce.Sto "L'Isola che C'E' 2.0"

Per vedere la graduatoria completa clicca questo LINK

 

 

.

Learn more »
Commenti disabilitati su Graduatoria Servizio Civile 2015

ORTI LUZZATI

Orti Luzzati:

Corsi di agricoltura sostenibile e la campagna "adotta una vasca"

E’ aperta l’area degli orti urbani sovrastante la piazza dei Giardini Luzzati, uno spazio aperto e libero per chi volesse aiutarci a mantenerlo vivo e fiorito.

Schermata 2015-05-28 a 12.17.03

CORSI DI AGRICOLTURA SOSTENIBILE IN PICCOLI SPAZI E IN VASO: il 4 Giugno partirà il primo corso, l’appuntamento sarà tutti Giovedì di Giugno dalle 9.00 alle 11.00.

CAMPAGNA ADOTTA UNA VASCA: aiutaci a coltivare il Centro Storico adottando una struttura in legno riciclato dove potrai coltivare le tue varietà preferite.

Per info e iscrizioni: referente Sara Montoli, ufficio del Ce.Sto in vico del Fico 45R, tel. 0108984785, mail.

segreteria@assilcesto.it

Segui l’evento su Facebook https://www.facebook.com/events/626040517533073/

 

.

Learn more »
Commenti disabilitati su ORTI LUZZATI

Aperto il Bando Volontari Servizio Civile 2015 – Scadenza prorogata al 23 aprile ore 14

Aperto il Bando Volontari di Servizio Civile 2015

Si comunica che la scadenza per presentare la domanda è stata prorogata a Giovedì 23 alle ore 14.00

serviziocivilelogo
 

Si apre il bando per la selezione di volontari da impiegare nei progetti di Servizio Civile su tutto il territorio nazionale.

L'Associazione il Ce.Sto dispone di 6 posti nel progetto "L'Isola che c'è 2.0".

I candidati potranno presentare la propria domanda in formato cartaceo entro le ore 14.00 del 16 aprile 2015. 
Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione.
La domanda, firmata dal richiedente, deve essere:
– redatta secondo il modello riportato nell’Allegato 2 al bando, attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso e avendo cura di indicare la sede per la quale si intende concorrere;
– accompagnata da fotocopia di valido documento di identità personale;
– corredata dalla scheda di cui all’Allegato 3, contenente i dati relativi ai titoli.

Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:
1) con Posta Elettronica Certificata (PEC) – art. 16-bis, comma 5 della legge 28 gennaio 2009, n. 2 – di cui è titolare l’interessato avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf all'indirizzo assilcesto@pec.it 
2) a mezzo “raccomandata A/R” indirizzate a Associazione il Ce.Sto – Ufficio Servizio Civile vico del Fico 45 rosso 16123 Genova (GE)
3) consegnate a mano presso gli uffici dell'associazione in vico del Fico 45 rosso 16123 Genova (GE)

Gli allegati 2 e 3 possono essere scaricati dal sito internet del Dipartimento www.serviziocivile.gov.it – sezione modulistica.
Prima di compilare la domanda raccomandiamo di leggere attentamente le indicazioni riportate nel bando reperibile sul sito del Dipartimento.

Tutte le informazioni riguardo al progetto dell'Associazione il Ce.Sto "L'isola che c'è 2.0" sono contenute nel file scaricabile:

L'isola che c'è 2.0 – Progetto Servizio Civile 2015

e possono essere richieste via mail all'indirizzo associazione@assilcesto.it
 

 

Learn more »
Commenti disabilitati su Aperto il Bando Volontari Servizio Civile 2015 – Scadenza prorogata al 23 aprile ore 14

Natale 2014 al Ce.Sto

Iniziative di Natale al Ce.Sto

Una settimana di festeggiamenti pre-natalizi per i servizi dell'Associazione il Ce.Sto ai Giardini Luzzati

Cenaprof18 Dicembre h 17,30
Aperitivo con gli ospiti del progetto SPRAR di Genova

In occasione della Giornata d’Azione Globale per i per i Diritti delle e dei Migranti, Rifugiati e Sfollati

‪#‎quarantamilanessuno‬ sono i morti (accertati) senza nome e senza volto dal 2000.

Questa sera ai Luzzati ci sediamo a tavola con chi un volto ce l'ha e sta ritrovando la propria dignità: i rifugiati del progetto SPRAR di Genova

.

.

Natale Ce.Sto 201419 Dicembre h 16,30
Festa di Natale del Centro Sociale per Minori il Ce.Sto

I bimbi del Ce.Sto festeggiano con operatori, volontari e famiglie.
Ci scambiamo gli auguri con lo spettacolo dei bambini e merenda per tutti!

.

.

.

 

.
.
nonaffondiamo2

20 Dicembre dalle h 12 alle 24
#nonafFONDIamo – Giornata di raccolta fondi

Grande giornata di animazione ai Giardini Luzzati in favore della Sala di Arrampicata Sciorba
dalle h 12,00: Pranzo pop, merende, punto ristoro serale e per tutto il giorno mercatino dell'usato e dell'artigianato
h 15,00: Spettacolo interattivo per bambini "Cenerentola"
dalle h 20,30 musica in piazza: Premiate selezioni RadioRimasto, Anais, EN ROCO
h 23,30 all'interno: Stereochemistry
 

.

il cesto è verticale21 Dicembre h 12,30
Pranzo sociale col Ce.Sto

Domenica a pranzo coi soci, volontari, operatori e simpatizzanti dell'associazione
Per info sul menu e prenotazioni tel. 3382059761

.

.

.

.

Buone feste a tutti!

.

 

Learn more »
Commenti disabilitati su Natale 2014 al Ce.Sto

Raccolta fondi – scadenza 19 gennaio 1015

Sostieni il Ce.Sto su IndieGoGo

Abbiamo lanciato una campagna di raccolta fondi per l'associazione il Ce.Sto su IndieGoGo: aquistando una consumazione o un pranzo al bar dei Giardini Luzzati Nuova Associazione, aiuterete Il Ce.Sto e otterrete lo sconto del 20% diventando nostri soci. Cosa aspettate? 

La campagna finisce il 19 gennaio 2015! Grazie in anticipo per il vostro sostegno!

Ecco il link alla pagina IndieGoGo

https://www.indiegogo.com/projects/associazione-il-ce-sto-il-centro-storico-di-genova/x/9157836

559754_369984696379111_161338637_n

 

.

Learn more »
Commenti disabilitati su Raccolta fondi – scadenza 19 gennaio 1015

22/11/2014 – I GIARDINI DEI DIRITTI

I Giardini dei Diritti – 3°edizione


Giardini dei diritti WEB

Dalle ore 12,00: ai Giardini Luzzati si festeggia la Giornata mondiale dei Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza, a cura dell'Associazione il Ce.Sto.

Si inizia con un pranzo condiviso per le famiglie,

Dalle 14 per i più piccoli: laboratorio di burattini, esibizione pattini free style, giocone dell'oca e tanto divertimento con gli educatori del Ce.Sto.

In contemporanea per i più grandi, si svolgerà all'interno del circolo un'assemblea con educatori, insegnanti e genitori, sul diritto alla scuola per tutti.

Per finire, tutti insieme con la Castagnata!

 

.

Learn more »
Commenti disabilitati su 22/11/2014 – I GIARDINI DEI DIRITTI
Commenti disabilitati su 31/10/2014 – Halloween al Ce.Sto

Sopra la Panca – Down Plastic Town Lab

14/09/2014 – Sopra la Panca – DPT Lab

locandina sopra la panca

L’associazione il Ce.Sto, l’associazione Giardini di Plastica SPLACE, vi invitano a festeggiare con loro le nuove panche dei Giardini di Plastica

14 Settembre 2014 Gardini Baltimora

Sopra la panca!
Festa di presentazione del progetto Down Plastic Town Lab

Programma
10- 13 PULIZIA DEI GIARDINI
13-15 PICNIC DI QUARTIERE
15-16.30 YOGA IN LIBERTA’
17-18 MERENDA/APERITIVO
in più musica e giochi per tutta la giornata 

Portate guanti, scarpe chiuse per la pulizia e cibo e bevande, saranno condivise con tutti!

Inaugurazione delle sedute ideate e realizzate per il prato dei Giardini di Plastica grazie alla sovvenzione ricevuta nell’ambito del Programma Gioventù in Azione.

Il progetto è promosso dall'Associazione il Ce.Sto in collaborazione con Associazione Giardini di Plastica, con SPLACE e con il Municipio I Centro Est di Genova.

Seguici su FB: 
DPT Lab https://www.facebook.com/pages/DPT-Lab/1558741944346018?fref=ts
Sopra la panca https://www.facebook.com/events/569104159861676/?fref=ts

 

.

Learn more »
Commenti disabilitati su Sopra la Panca – Down Plastic Town Lab